IL SAGGIO CERCA DI RAGGIUNGERE L'ASSENZA DI DOLORE, NON IL PIACERE

(Aristotele, Etica Nicomachea, IV a.e.c.)



Definizione di dolore

Entra

Classificazione del dolore

Entra

Misurare il dolore

Entra
Marco Oleggini:Curriculum formativo e professionale

Nato a La Spezia il 2 Dicembre 1954. MaturitÓ scientifica presso il Liceo Scientifico Sacra Famiglia di Genova con votazione di 58/sessantesimi. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'UniversitÓ degli Studi d Genova (108/110), abilitazione all'esercizio della professione medico-chirurgica presso l'UniversitÓ degli Studi di Genova nella II░ sessione dell'anno 1984 e quindi Specialista, nell'anno 1986, in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore, con il massimo dei voti con lode (50/50 lode), presso l'UniversitÓ degli Studi di Pisa. E' iscritto all'Albo dell'ordine dei Medici di Pisa (iscriz. n.3421).

Nell'anno 1983 intraprende il suo percorso formativo presso la Clinica Chirurgica dell'UniversitÓ di Pisa, diretta dal Prof. Mario Selli, frequentando giornalmente Sale Operatorie e Terapia Intensiva (Dott.L.S.Brandi). Vincitore di una borsa di studio, messa a bando da CNR di Pisa (semestrale, poi rinnovata per i sei mesi successivi) per lo studio del Metabolismo con la calorimetria nelle infezioni gravi in Chirurgia. Quindi Ŕ stato assegnatario di una Borsa di Studio, offerta dalla Cassa di Risparmio della Spezia, per sei mesi,per uno studio sui potenziali evocati visivi (Prof. L.Lutzemberger) presso l'Istituto di Neurochirurgia dell'UniversitÓ di Pisa, diretto dal Prof G.Tusini.
Nell'anno 1987 segue il Prof. F.Mosca presso l'Istituto di Patologia Chirurgica, poi diventato Istituto di Chirurgia Sperimentale e dei Trapianti d'Organo dell'UniversitÓ degli Studi di Pisa.

Nel 1987 viene inviato alla School of Medicine della Chicago University(Illinois-USA) per un periodo di addestramento di circa 10 mesi, dove frequenta la Sala Operatoria e la Terapia Intensiva della Divisione della Chirurgia dei Trapianti di Fegato(adulti e pediatrici) diretta dal Prof. C.Broelsch. In quel periodo segue anche Il dott. R.J. Ellis (Sala Operatoria e Terapia Intensiva) per l'apprendimento della allora recente Ecocardiografia Transesofagea.

Alla fine del 1987 diventa responsabile della Terapia Sub-Intensiva post-chirugica e della Sala Vascolare dell'Istituto di Chirurgia Sperimentale (Prof. F.Mosca) dove segue anche la Chirurgia dei Trapianti di Rene, e partecipa alla creazione dell'attivitÓ dei Trapianti di Fegato, si occupa inoltre anche della gestione del dolore postoperatorio e delle complicanze antalgiche dei malati operati di Chirurgia Epatica e Pancreatica e di Chirurgia Vascolare maggiore (cateteri peridurali, blocco del plesso celiaco, terapia farmacologica). Rimane strutturato presso l'Istituto di Chirurgia Sperimentale e dei Trapianti d'Organo fino alla fine del1996, quando decide si intraprendere la libera Professione presso la Casa di Cura San Rossore, dove tuttora lavora (Sala Operatoria).


Nel periodo strutturato presso l'Istituto di Chirurgia Sperimentale e dei Trapianti d'Organo ha i seguenti incarichi di insegnamento:

- cultore della materia in Patologia Chirurgica (lezioni ed esami agli studenti del corso di Medicina e Chirurgia)

- docente presso la Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore dell'UniversitÓ degli Studi di Pisa, diretta dal Prof.F.Giunta


Autore e coautore di circa 200 comunicazioni a congressi Nazionali e Internazionali e pubblicazioni su prestigiose riviste Internazionali (Critical Care Medicine, New England Journal Medicine, Journal of Parenteral and Enteral Nutrition, American Journal Physiology, Clinical Scienze, Diabetes, Minerva Anestesiologica, Rivista Italiana di Nutrizione Enterale e Parenterale).
 

Photogallery