La lombosciatalgia

La lombosciatalgia


L’ernia del disco consiste nella fuoriuscita del nucleo del disco intervertebrale dall’anulus, la parte esterna del disco stesso. Le ernie di questo tipo più frequenti sono quelle lombari, ma anche quelle cervicali e quelle dorsali si caratterizzano per una certa incidenza. È da ricordare che tutte le età possono essere interessate dal disturbo.

SINTOMI DELL’ERNIA DEL DISCO
I sintomi dell’ernia del disco possono essere distinti in base al punto in cui l’ernia è localizzata. Vediamo quali possono essere alcuni dei possibili sintomi, ricordando che comunque che alcune ernie del disco possono essere caratterizzate anche dalla mancanza di sintomi specifici.

SINTOMI ERNIA LOMBARE

1 dolore lombare
2 lombo-sciatalgia
3 disturbi della sensibilità e della motilità
4 disturbi sessuali
5 disturbi sfinterici
6 difficoltà a stare in piedi per troppo tempo

SINTOMI ERNIA DORSALE
1 dolore dorsale
2 disturbi sfinterici
3 disfunzioni sessuali
4 dolore intercostale
5 disturbi relativi alla sensibilità e alla motilità

SINTOMI ERNIA CERVICALE
1 dolore cervicale
2 dolori precordiali e scapolari
3 disturbi della sensibilità e della motilità
4 cervico-brachialgia
5 disturbi sessuali
6 disturbi sfinterici

CAUSE DELL’ERNIA DEL DISCO
Nella formazione dell’ernia del disco è stato possibile individuare un ruolo non irrilevante svolto dai fattori genetici, che implicano una predisposizione familiare. In ogni caso ci sono diversi fattori che possono incidere, attivando la predisposizione genetica. Fra questi fattori possiamo ricordare.


1 fumo
2 sovrappeso
3 carichi eccessivi
4 posture scorrette
5 traumi vertebrali
6 lesioni vertebrali
7 stress
8 deficit muscolari
9 sollevamento di carichi in modo scorretto

CURE DELL’ERNIA DEL DISCO
Nella fase acuta di dolore si può fare ricorso agli antinfiammatori. In ogni caso le terapie per il trattamento della patologia possono essere di diverso genere, soprattutto se si vogliono evitare le recidive. Naturalmente ognuno dovrebbe scegliere la terapia più adatta, tenendo conto anche delle risposte individuali al tipo di cura messo in atto. Fra le possibili cure per l’ernia possiamo segnalare:


1 interventi chirurgici anche mini invasivi
2 rieducazione posturale
3 infiltrazioni peridurali

 

Note di Terapia Farmacologica Lombalgia e Lombosciatalgia.
I farmaci principali sono
- Antiinfiammatori non steroidei(FANS)
- Cox2 (inibitori specifici delle Ciclo-ossigenasi 2)
- Cortisonici
- Miorilassanti Centrali

  (Sirdalud, Flexiban, Lyseen, Muscoril)

 

(Per approfondimenti: ambulatoriodolore.it)